Tempo intercorso solitamente tra la pubblicazione dell'avviso di posto vacante e l'inizio dell'attività lavorativa

Paese
trovato tutto: 32
Lavorare in EuropaTempo intercorso solitamente tra la pubblicazione dell'avviso di posto vacante e l'inizio dell'attività lavorativa
Austria - lavoro
La maggior parte dei posti vacanti viene occupata entro un arco di tempo compreso tra 1 e 3 mesi al massimo. Tuttavia per i lavori che richiedono qualifiche speciali (incarichi dirigenziali o per cui è necessario avere una notevole esperienza), i candidati dovranno sostenere alcuni colloqui e prendere eventualmente parte a una valutazione. In alcuni casi, le offerte di lavoro annunciano che il contratto partirà di li a 6 mesi.
Belgio - lavoro
Sei settimane, anche se per alcune professioni (per esempio, nel caso in cui vi sia carenza di candidati) l'intervallo potrebbe essere assai più breve.
Bulgaria - lavoro
Dipende dalle esigenze del datore di lavoro; soltanto in rari casi sono necessari alcuni mesi.
Cipro - lavoro
Una volta raggiunto l'accordo tra le due parti, il lavoro comincia solitamente entro l'inizio del successivo mese di calendario (per le occupazioni con retribuzione mensile) oppure entro l'inizio della settimana seguente (per le occupazioni non qualificate con retribuzione settimanale).
Croazia - lavoro
Da qualche giorno a qualche mese, a seconda della posizione. Le procedure di selezione per profili altamente qualificati, oltre che per un posto di lavoro nelle istituzioni pubbliche, possono richiedere del tempo. Per le posizioni non qualificate o presso piccole aziende la procedura può essere rapida.
Danimarca - lavoro
Dipende dai casi, in genere trascorrono 1-2 mesi
Estonia - lavoro
In media un mese.
Finlandia - lavoro
Varia, anche se il tempo intercorso è solitamente più lungo nel caso di procedure di assunzione internazionali.
Francia - lavoro
In media 3 settimane, ma può variare da 24 ore a svariati mesi.
Germania - lavoro
Per le professioni per le quali non sono richieste competenze e qualifiche specifiche si può prevedere un periodo massimo di un mese. Per le professioni altamente qualificate può durare fino a 3 mesi.
Grecia - lavoro
In genere non più di un mese.
Irlanda - lavoro
In media fino a 6 settimane, anche se alcune posizioni possono essere ricoperte nel giro di un giorno.
Islanda - lavoro
Per quanto riguarda le posizioni poco qualificate i candidati in genere iniziano a distanza di pochi giorni o al più tardi a distanza di un mese. Per le posizioni alta-mente qualificate lo spazio di negoziazione è maggiore. È frequente che intercorra un periodo di uno fino a tre mesi.
Italia - lavoro
Il prima possibile, non appena il candidato è disponibile.
Lettonia - lavoro
Mediamente un mese.
Liechtenstein - lavoro
Da 1 a 3 mesi.
Lituania - lavoro
Solitamente intercorre un periodo compreso tra 1 e 3 mesi.
Lussemburgo - lavoro
Tutto dipende dal tipo di lavoro e dalla disponibilità della persona.
Malta - lavoro
Dipende dall'azienda, dal processo di selezione e dalla vostra disponibilità.
Norvegia - lavoro
Varia. Alcuni avvisi di posto vacante indicano che il lavoro inizierà "il prima possibile"; altri segnalano una data d'inizio di lì a 3 mesi.
Paesi Bassi - lavoro
Da un giorno a qualche mese.
Polonia - lavoro
In genere è necessario attendere per uno o due mesi al massimo.
Portogallo - lavoro
Gli annunci di posti vacanti possono indicare che il lavoro inizierà "non appena possibile", ma una procedura di selezione richiede mediamente da 2 a 3 mesi. I posti di lavoro vacanti poco qualificati o temporanei possono essere occupati in meno di una settimana.
Regno Unito - lavoro
Di norma trascorrono dalle 4 alle 6 settimane.
Repubblica ceca - lavoro
Non c'è una regola fissa. L'avviso di posto vacante può riportare una data di inizio precisa oppure questa data può essere concordata tra il datore di lavoro e il candidato.
Romania - lavoro
In generale trascorrono dalle due alle quattro settimane, ma il tempo intercorso può variare. Talvolta il datore di lavoro vuole sottoporre a colloquio più candidati o chiede altri documenti riguardanti il lavoro prece¬dente o gli studi del candidato.
Slovacchia - lavoro
Da due settimane a un mese o più.
Slovenia - lavoro
Possono trascorrere da due settimane a un mese o più.
Spagna - lavoro
Non c'è una regola fissa.
Svezia - lavoro
Da 1 ad alcune settimane, anche se in determinati settori, come quello dei servizi e alberghiero/della ristorazione, la procedura può essere molto più breve.
Svizzera - lavoro
L'intervallo di tempo varia da una settimana per i lavori in hotel e ristoranti ad alcune settimane per mansioni dirigenziali nella pubblica amministrazione o in una multinazionale.
Ungheria - lavoro
Solitamente il datore di lavoro prende la propria decisione nel giro di qualche setti-mana dal termine fissato per l'invio delle candidature, anche se questo periodo dipende dalla posizione e dal numero di candidati. A volte possono trascorrere interi mesi prima che il candidato selezionato possa prendere servizio.
RSS per questa lista

© Unione europea, 2014

Study in Poland
Privacy Policy