Suggerimenti relativi all'abbigliamento

Paese
trovato tutto: 32
Lavorare in EuropaSuggerimenti relativi all'abbigliamento
Austria - lavoro

La scelta dell'abbigliamento dipende dal lavoro, dal settore, dalla posizione, dal con­tatto con i clienti, dalla rappresentanza, dalla cultura aziendale ecc. È importante che siate autentici nel vostro modo di pre­sentarvi. Gli uomini che si candidano per posizioni di responsabilità devono obbliga­toriamente indossare un abito. La cravatta non è più indispensabile.

"Conoscevo già alcuni aspetti della vita in Ungheria, in quanto vi ho studiato, ma EURES mi ha aiutato fornendomi particolari più 'tecnici' della vita tra due paesi, quali le differenze tra i sistemi fiscali e quelli di previdenza sociale. Quando ci si trasferisce in un posto che non si conosce non si sa che cosa attendersi. Ciascun paese ha le sue par­ticolarità ed è utilissimo ottenere que­sti consigli".

Marcel, cittadino tedesco in cerca di lavoro, residente in Ungheria, pendo­lare per lavoro in Austria


Belgio - lavoro
Vestitevi con l'abbigliamento che ritenete opportuno per svolgere l'attività professionale per cui vi candidate, senza essere troppo o troppo poco eleganti per il ruolo previsto. Gioielli o profumo devono essere adatti all'abbigliamento. Ricordate che il modo in cui vi presentate rispecchia la vostra personalità.
Bulgaria - lavoro
Per l'abbigliamento scegliete uno stile casual elegante, escludendo quindi abiti sportivi, minigonne o colori vivaci. Gli abiti devono essere puliti, le scarpe devono essere lucidate e non devono stonare con l'abbigliamento. Evitate deodoranti o pro-fumi intensi e curate molto i dettagli (capelli puliti, pettinatura e unghie). Gli uomini devono essere sbarbati oppure portare una barba ben curata. Non indossate gioielli eccentrici.
Cipro - lavoro
Si consiglia ai candidati di vestirsi in maniera informale ma elegante e di evitare gli eccessi.
Croazia - lavoro
Un candidato vestito in maniera appropriata e curato fa un'impressione di gran lunga migliore di un candidato che si presenta con jeans e maglietta. Evitare gioielli e accessori vistosi e pettinature o tinte stravaganti. La vostra immagine personale dovrebbe riflettere quella di un potenziale candidato.
Danimarca - lavoro
Indossate abiti piuttosto classici, non troppo vistosi e non troppo informali. I gioielli devono essere discreti e, in generale, i piercing non devono essere visibili.
Estonia - lavoro
L'abbigliamento dipenderà dalla funzione da ricoprire. Vestitevi in modo classico e comodo. Potete indossare gioielli.
Finlandia - lavoro
Vestitevi in maniera ordinata e adeguata. In genere è sufficiente un abbigliamento informale ma elegante. Nel mondo degli affari gli uomini tendono però a indossare un abito. Indossate gioielli semplici in modo da avere un aspetto gradevole e curato.
Francia - lavoro
L'abbigliamento deve essere appropriato al lavoro per cui vi state candidando.
Germania - lavoro
Scegliete un abbigliamento consono al settore in cui opera l'azienda e alla funzione che desiderate ricoprire. Per esempio, gli alti funzionari o i dipendenti di banca devono indossare la cravatta. Evitate di indossare gioielli vistosi.
Grecia - lavoro
Abbiate cura del vostro aspetto e assicuratevi di essere puliti, sbarbati e ben vestiti, in linea con gli standard dell'azienda.
Irlanda - lavoro
È buona norma vestire in modo ordinato e decoroso. I piercing sul viso e sul corpo non sono graditi.
Islanda - lavoro
Vestite in modo casual e curato o classico. Evitate di indossare troppi gioielli. La società islandese disapprova l'uso di gioielli da parte degli uomini, ad eccezione dell'anello di fidanzamento o della fede.
Italia - lavoro
In alcune aziende esistono delle regole sull'abbigliamento. Lo stesso vale per i gioielli. La regola generale è: se non avete informazioni specifiche, scegliete un look casual ma curato.
Lettonia - lavoro
Il tipo di abbigliamento dipende dal settore e dalla posizione. Per una banca, un’istituzione statale o un posto in ufficio è opportuno scegliere un abbigliamento classico. In generale, dovete essere ordinati e ben curati.
Liechtenstein - lavoro
L'abbigliamento deve essere consono all'azienda e al ruolo ricoperto. In generale, evi¬tate colori sgargianti e abiti succinti e non esagerate con il trucco e con i gioielli.
Lituania - lavoro
L'abbigliamento dipende dal posto vacante. Un abito o un vestito è sempre appropriato. Gioielli e trucco devono essere usati con moderazione.
Lussemburgo - lavoro
Adeguate il vostro abbigliamento e il vostro aspetto generale alla situazione e al tipo di azienda presso cui desiderate lavorare. Nel settore finanziario i selezionatori si aspettano ancora che gli uomini indossino un abito e una cravatta.
Malta - lavoro
Vestitevi eleganti per tutti i colloqui. Gli uomini dovrebbero indossare un abito scuro su una camicia bianca o dai colori chiari, con una cravatta elegante. Le donne dovrebbero indossare un tailleur sopra una camicia. Non esagerate con i gioielli e con il trucco. Gli uomini non devono portare orecchini o piercing. Se avete un tatuaggio, assicuratevi che sia ben coperto dai vestiti. I tatuaggi non sono graditi dai datori di lavoro maltesi. È consigliabile usare un pro¬fumo leggero e fresco, specie d'estate.
Norvegia - lavoro
In Norvegia si predilige un abbigliamento informale. La regola "camicia bianca e cravatta" si applica soltanto per chi si candida a posizioni di livello dirigenziale nel settore finanziario, immobiliare, della consulenza o in cui l'aspetto riveste un ruolo molto importante. Cercate foto del personale sulla homepage della società in modo da vederne l'abbigliamento.
Paesi Bassi - lavoro
È molto apprezzato un abbigliamento adatto all'occasione e un aspetto ordinato. Cercate di scegliere indumenti più adatti alla cultura aziendale che all'ultima moda. Nel settore bancario, gli uomini devono indossare un abito e le donne un tailleur.

È consigliabile fare un uso moderato dei gioielli. Gli uomini possono indossare un anello, ma i braccialetti sono considerati un eccesso. Per le donne sono accettabili o addirittura indicati uno o più anelli. Altri gioielli devono essere adatti al resto dell'abbigliamento.
Polonia - lavoro
Indossate un abbigliamento professionale per un colloquio di lavoro, anche se l'ambiente di lavoro è informale. Per gli uomini: un abito di un colore discreto, una camicia a maniche lunghe e una cravatta, calze scure e scarpe di pelle classi¬che, pochi o nessun gioiello, pettinatura ordinata e professionale, non troppo dopo¬barba, unghie tagliate corte e portadocumenti o valigetta. Per le donne: un tailleur scuro con una gonna sufficientemente lunga da permettervi di sedere comodamente, una camicetta coordinata, scarpe classiche, collant di colore neutro, pochi gioielli (non orecchini pendenti o braccia piene di braccia-letti), acconciatura professionale, trucco e profumo leggeri, unghie pulite e ben curate e portadocumenti o valigetta.
Portogallo - lavoro
Siate abbigliati per l'occasione. Anche se l'abbigliamento elegante non è un aspetto importante per il lavoro, dimostrerà la vostra professionalità e rispetto nei con-fronti del datore di lavoro o dell'intervistatore. Evitate trucco o gioielli eccessivi, piercing, tatuaggi visibili e acconciature aggressive.
Regno Unito - lavoro
Si raccomanda un abbigliamento professionale (abito). Gli uomini devono indossare una cravatta, mentre le donne devono indossare solo pochi gioielli ed esibire un trucco non vistoso. Qualunque sia il vostro abbigliamento, i vostri vestiti devono essere puliti e ben stirati.
Repubblica ceca - lavoro
L'abbigliamento deve essere adeguato alla posizione per cui ci si candida. Per gli uomini si raccomanda in genere un abito scuro, una cravatta a tinta unita, scarpe in pelle di buona qualità e una ventiquattr'ore. Per le donne un tailleur sobrio, nel binomio giacca e gonna (altezza ginocchio) o giacca e pantalone, abbinato a un paio di scarpe decolleté, un trucco discreto e una pettinatura che valorizzi la persona. Per quanto riguarda i gioielli, si possono por-tare soltanto se usati come accessori all'abito: una piccola spilla, una collana fine e piccoli orecchini.
Romania - lavoro
Dovete essere vestiti in modo dignitoso e rispettabile.
Slovacchia - lavoro
Dovete essere ordinati, puliti e vestiti con cura. Se il posto vacante riguarda una posizione impiegatizia, è necessario che gli uomini indossino un abito e le donne un tailleur. I gioielli sono accettabili, ma non devono essere eccessivi e devono essere limitati nel numero.
Slovenia - lavoro
Indossate indumenti consoni alla circostanza, ordinati e puliti. Le scarpe devono essere in buone condizioni e i capelli pettinati in maniera ordinata.
Spagna - lavoro
Andare a un colloquio di lavoro non è come andare a una festa. Dovete presentarvi al colloquio pensando che potrebbe trattarsi del luogo in cui andrete a lavorare. Di solito è sufficiente essere puliti e ordinati. I laureati o i dirigenti generalmente portano la cravatta se sono uomini e scarpe col tacco se sono donne. Evitate di indossare gioielli vistosi e abiti dai colori sgargianti.
Svezia - lavoro
Per la maggior parte dei lavori non occorre vestirsi in maniera troppo formale, ma assicuratevi di essere puliti e ordinati. Non si usa più indossare la cravatta. Un bel paio di pantaloni e una giacca sono sempre accettabili, sia per gli uomini che per le donne.
Svizzera - lavoro
Informatevi sull'abbigliamento adeguato per il settore e il lavoro e non vestitevi con troppa eleganza. Indumenti e gioielli vistosi sono appropriati solo per lavori particolari come la venditrice di gioielli o di prodotti di lusso.
Ungheria - lavoro
L'abbigliamento dipende dal lavoro, ma è solitamente formale (abito, vestito ecc.). I gioielli sono tollerati con moderazione, ma solo per le donne.
RSS per questa lista

© Unione europea, 2014

Study in Poland
uwm_220_eng.gif
Privacy Policy