Il datore di lavoro rimborsa le spese sostenute dai candidati per partecipare al colloquio di lavoro?

Paese
trovato tutto: 32
Lavorare in EuropaIl datore di lavoro rimborsa le spese sostenute dai candidati per partecipare al colloquio di lavoro?
Austria - lavoro
No, ma se siete in grado di dimostrare che vi trovate in difficoltà economiche, i datori di lavoro nel settore pubblico possono offrirvi un aiuto finanziario per la procedura di candidatura.
Belgio - lavoro
In generale il datore di lavoro non rimborsa le spese di viaggio dei candidati.
Bulgaria - lavoro
Solo in rari casi. Le spese di viaggio possono essere rimborsate nell'ambito di programmi specifici destinati a disoccupati iscritti presso gli uffici di collocamento.
Cipro - lavoro
No, a Cipro questa non è una prassi comune.
Croazia - lavoro
Il datore di lavoro non è obbligato a rimborsare le spese sostenute dal candidato per partecipare al colloquio.
Danimarca - lavoro
Le spese di viaggio sostenute per partecipare al colloquio di lavoro sono rimborsate soltanto in rari casi.
Estonia - lavoro
No, è improbabile.
Finlandia - lavoro
Probabilmente no, ma per alcune posizioni il rimborso delle spese sostenute potrebbe essere negoziabile.
Francia - lavoro
Le spese di viaggio sostenute per partecipare al colloquio possono essere rimborsate dal servizio di collocamento pubblico se il candidato è iscritto come disoccupato e fa domanda di rimborso delle spese prima di recarsi al colloquio.
Germania - lavoro
Alcune società potrebbero rimborsare i costi sostenuti dal candidato per partecipare al colloquio, ma non esistono regole al riguardo. L'unica soluzione è aspettare che sia la società a offrire eventualmente il rimborso delle spese.
Grecia - lavoro
Dipende dal datore di lavoro.
Irlanda - lavoro
È ragionevole chiedere al datore di lavoro di coprire le spese sostenute per partecipare al colloquio; ultimamente tuttavia è frequente che il datore di lavoro respinga questa richiesta con la motivazione che tale spesa non è prevista dal bilancio. In tal caso dovrete valutare se siete disposti ad accollarvi personalmente le spese di viaggio.
Islanda - lavoro
In casi estremamente rari, salvo il caso di una posizione estremamente qualificata. La decisione spetta comunque al datore di lavoro.
Italia - lavoro
In alcuni casi, per alcune posizioni, al candidato può essere offerto un rimborso di parte o di tutte le spese di viaggio sostenute per presentarsi al colloquio.
Lettonia - lavoro
I datori di lavoro raramente rimborsano le spese sostenute per partecipare a un colloquio.
Liechtenstein - lavoro
Si, ma è meglio che chiediate in anticipo.
Lituania - lavoro
No, generalmente i datori di lavoro non rimborsano le spese di viaggio.
Lussemburgo - lavoro
No, le spese di viaggio sostenute dai candidati non sono generalmente rimborsate.
Malta - lavoro
Dipende dall'azienda.
Norvegia - lavoro
Molte società rimborsano le spese di viaggio sostenute per i colloqui. Tuttavia è opportuno verificare in anticipo con il datore di lavoro la possibilità di ottenere un rimborso.
Paesi Bassi - lavoro
Non è detto. Tuttavia chiedere un rimborso non è considerato scortese ed è del tutto ammissibile.
Polonia - lavoro
In genere no. L'eventuale rimborso delle spese sostenute dovrà essere negoziato.
Portogallo - lavoro
Non si tratta di una prassi comune, a meno che il datore di lavoro sia alla disperata ricerca di un candidato con le vostre particolari capacità e qualifiche professionali o corrispondente al vostro profilo.
Regno Unito - lavoro
No, solitamente no.
Repubblica ceca - lavoro
No, non è consuetudine.
Romania - lavoro
No, in Romania il datore di lavoro non rimborserà queste spese.
Slovacchia - lavoro
Potrebbe succedere, ma avviene di rado.
Slovenia - lavoro
No, in Slovenia questa non è una prassi comune.
Spagna - lavoro
No, in genere queste spese sono a carico del candidato. La questione tuttavia potrebbe essere discussa con il datore di lavoro prima del colloquio.
Svezia - lavoro
No, non è prassi comune rimborsare le spese sostenute, che però potrebbero esservi risarcite se siete altamente specializzati.
Svizzera - lavoro
No, tranne nel caso di alcuni servizi pubblici.
Ungheria - lavoro
Le spese sostenute per presentarsi a un colloquio di lavoro non vengono praticamente mai rimborsate.
RSS per questa lista

© Unione europea, 2014

Study in Switzerland
BBA-Bachelor-220_1.jpg

Study in Poland
Privacy Policy